Contatta la Dott.ssa Pedrinelli Carrara 347.9471337

Psicologia arte, musica e letteratura

Come si collega la psicologia all’arte?

La prima forma di comunicazione scritta è stata quella che utilizzava i disegni, di fatto l’arte in ogni sua forma è bellezza e comunicazione.

Ma l’arte è anche storia e identificazione. Gli artisti quando dipingono un quadro, scattano una foto o creano una scultura, per fare alcuni esempi, trasferiscono le loro esperienze, le loro emozioni, i loro ideali in un’opera che tutti possiamo ammirare e che ognuno di noi può interpretare e vivere a modo proprio. Anche questo è il bello dell’arte!

La lettura psicologica non fa altro che andare a cercare una chiave di lettura specifica a tutto questo perché ogni opera ci trasmette un’emozione e un vissuto psicologico, oltre che storico, e ogni persona interiorizza quelle sensazioni e quei contenuti in base alle proprie conoscenze e alla propria personalità.

Come si collega la psicologia alla musica?

E’ provato che l’ascolto di un brano musicale suscita delle variazioni dei livelli di attività cerebrale. Scienza a parte, anche nel nostro piccolo possiamo sperimentare che alcuni motivi musicali ci rilassano mentre altri ci agitano o ci inebriano, per esempio.

La musica ha un importante effetto sulla nostra psiche, se noi ci permettiamo di viverla e di beneficiarne.

La psicologia collegata alla musica ci fa comprendere perché quando siamo tristi abbiamo bisogno di  ascoltare determinati brani, che ci fanno piombare ancora di più nella tristezza o al contrario che ci tirano su,  e quali sono le dinamiche psichiche alla base del nostro tipo di coinvolgimento.

Come si collega la psicologia alla letteratura?

Poeti e letterati hanno scritto da tempo immemore versi di ogni tipo, hanno raccontato le emozioni più intense e le storie più travolgenti, da quelle epiche a quelle quotidiane. Alcuni libri sono stati trasformati in personaggi e paesaggi “reali”  attraverso la messa in opera di films che unendo il testo alle immagini e ai suoni hanno reso quelle storie ancor più immediate e coinvolgenti.

Un racconto può ampliare le nostre conoscenze e migliorare la comprensione di determinati eventi. A livello psicologico, analizzare le storie e i comportamenti narrati ci fa prendere in considerazione la diversità degli atteggiamenti e dei vissuti esperenziali.

Ogni persona che legga un libro , una poesia o che veda un film può identificarsi in quel personaggio o in quel vissuto e aver modo di rielaborare la propria storia e i propri contenuti.

Che articoli mi devo aspettare dal settore della Psicologia, arte, musica e letteratura?

Gli articoli presenti in questo settore approfondiscono le dinamiche psicologiche più importanti all’interno di ogni opera presa in considerazione. Alcuni esempi sono: la comprensione dell’elaborazione del lutto attraverso il film Moonlight  mile – Voglia di ricominciare, l’approfondimento sulla gestione dello stress attraverso la storia la carriola di Pirandello, la lettura psicologica della commedia teatrale e della musica in generale, ecc.

L’arte, la musica e la letteratura possono anche essere utilizzate per curare?

Tutte le forme di arte, fra cui anche la musica, e di letteratura possono essere usate in modo mirato  e seguendo le indicazioni psicoterapeutiche per aiutare la persona a migliorare il proprio benessere.

Alcune tecniche che utilizzo nel mio studio sono l’Art-Therapy (disegno, Mandala, musica, plastilina), la terapia che si avvale della scrittura creativa (poesia, favole, racconti brevi, ecc) o della scrittura autobiografica e quella che utilizza le fotografie artistiche.

Ultimi articoli

Condividi sui social

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
  • 18 maggio 2017
    Che cosa è il conforto e quando ne abbiamo bisogno?
    Leggi tutto
  • 7 febbraio 2017
    L'Art Therapy in Psicoterapia
    Leggi tutto
  • 6 luglio 2016
    L’esperienza artistica del ponte di Christo sul lago d'Iseo: i risvolti psicologici
    Leggi tutto
  • 23 novembre 2015
    Psicologia e commedia teatrale
    Leggi tutto
  • 6 novembre 2014
    Gestione dello stress: "La carriola" di Pirandello
    Leggi tutto
  • 7 settembre 2014
    La difficile Elaborazione del lutto. Dal film Moonlight Mile – Voglia di ricominciare
    Leggi tutto
  • 29 novembre 2013
    Dal film “Stanno tutti bene”: L’influenza delle aspettative nelle dinamiche relazionali
    Leggi tutto
  • 31 ottobre 2011
    L'aspetto psicologico della musica
    Leggi tutto

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine degli Psicologi delle Marche

Contatti:

Senigallia (AN): Via Marche, 71
+(39) 347.9471337
scrivi una mail
P.IVA 02240300422
C.F. PDRLRA66P57I608R

Seguimi sui social:

Facebookgoogle_pluslinkedinyoutube