Contatta la Dott.ssa Pedrinelli Carrara 347.9471337

Il “potere” della bassa autostima

Credere in se stessi e volersi bene (ma davvero) sembrano due atteggiamenti più che scontati, in realtà non è affatto così.

Molte persone hanno un elevato senso di insicurezza  e ciò influenza notevolmente le proprie scelte sia a livello sociale, che lavorativo, che sentimentale oltre all’immagine che si ha di sé.

La bassa autostima, che si sviluppa sin dall’infanzia per motivi diversi, può influenzare notevolmente la formazione del carattere portando l’individuo a sviluppare uno dei due più probabili tipi di personalità.

Personalità insicura: la persona pensa di non essere abbastanza (brava, bella, giusta, ecc) e mostra, pur non volendo, le proprie insicurezze attraverso comportamenti inibiti, evitanti e il bisogno di trovare un altro individuo di sostegno nelle proprie azioni più importanti. Di solito chi non crede abbastanza in se stesso tende ad evitare di mettersi alla prova e se lo fa e riceve anche solo una critica tenderà a non ripetere più l’esperienza. Per questo motivo, si evitano posizioni di responsabilità o comando e, in caso contrario, sarà un impegno molto oneroso da sopportare oppure portato avanti delegando le proprie responsabilità e scelte o appoggiandosi quasi totalmente a chi fungerà da supporto concreto. Nella vita cercherà approdi facili, situazioni in cui non dovrà competere più di tanto per raggiungerli o comunque non dovrà mettersi in mostra anche a costo di rimanere solo.

Personalità falsamente sicura: la persona mostra grande sicurezza, sembra padroneggiare qualsiasi situazione soprattutto in modo autoritario. Chi assiste a tale atteggiamento è facile che si faccia una opinione di grande carattere e alta autostima, in realtà attaccare è la strategia che negli anni ha imparato ad utilizzare per paura di essere attaccato per primo. Del resto più la persona ha bisogno di mostrarsi forte e sicura più significa che dentro di sé teme di non esserlo e quindi di non apparirlo neanche agli altri. Di fatto, la scorza che mostra è solo un paravento pronto a cadere in mille pezzi nei casi di difficoltà. Nei momenti di crisi, difficilmente riesce a confrontarsi obiettivamente col problema, ma tende a scaricarlo fuori da sé o a fuggirne. Di fatto, questo tipo di personalità è molto insicuro soltanto che si è convinto del contrario, quando però è messo sotto pressione non ha le basi caratteriali per poter affrontare il problema e cerca la via di uscita che gli permette di non mettersi in discussione, scaricando il problema fuori da sé.

Perché il potere della bassa autostima?

Perché avere bassa autostima influenza la qualità della vita molto più di quanto la persona si accorga. Spesso dietro ad un “non mi piace, non lo voglio, non mi interessa”, c’è in realtà la frase “ho paura di non farcela, non me lo merito, è troppo per me, non mi vorrà mai”.

Lavorare sulla propria autostima

Lavorare sulla propria autostima è molto importante perché ci permette di poter vivere la vita più serenamente. Perché a volte molti problemi di ansia e umore depresso, di scelte sbagliate o periodi di confusione sono dovuti alle proprie insicurezze.

L’autostima è quella parte del carattere che possiamo assolutamente migliorare se vogliamo, poiché il carattere è quella parte della personalità che può mutare nel tempo. Avere una bassa autostima significa quindi avere una parte del proprio carattere un po’ più fragile, ma che volendo si può assolutamente migliorare.

Effettuare un giusto percorso psicologico aiuta la persona a rendere più forte il proprio carattere attraverso la conoscenza più profonda e obiettiva di sé, spesso ci si valuta soprattutto per i propri limiti e non si considerano abbastanza o per nulla determinati pregi, e lo sviluppo della capacità di utilizzare al meglio le proprie risorse nell’interazione con se stessi e con l’altro.

Se credi che questo articolo possa essere utile e vuoi contribuire alla sua diffusione, condividilo attraverso uno dei canali social presenti qui sotto!
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
747 utenti hanno letto questo articolo

Lascia un commento

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine degli Psicologi delle Marche

Contatti:

Senigallia (AN): Via Marche, 71
+(39) 347.9471337
scrivi una mail
P.IVA 02240300422
C.F. PDRLRA66P57I608R

Seguimi sui social:

Facebookgoogle_pluslinkedinyoutube