Prenota un appuntamento con la Dott.ssa Pedrinelli Carrara 347.9471337

Come poter superare la dipendenza dal giudizio degli altri

Come poter superare la dipendenza dal giudizio degli altri

A rafforzare la credenza che gli altri pongano tutto il loro interesse su di noi e siano pronti a criticarci in maniera ferrea sono anche determinati meccanismi che oltre alle doverizzazioni, ai sensi di colpa e ai pensieri distorti, di cui abbiamo parlato negli articoli collegati a questo (vedi a termine del brano gli articoli suggeriti con i link collegati), si vanno ad aggiungere divenendo anch’essi realtà indubitabili.

In alcuni casi, la certezza che l’altro pensi qualcosa di noi o che abbia un determinato carattere crea, involontariamente, la profezia che si auto avvera che a sua volta funge da conferma ulteriore di quanto stiamo pensando.

La profezia che si auto avvera

La profezia che si auto avvera non ha niente di paranormale, è semplicemente un modo che abbiamo di poter influenzare inconsciamente la realtà.

Se io penso di essere antipatica a Giorgia, ogni volta che la incontrerò, molto probabilmente, e spesso senza accorgermene, sarò con lei meno spontanea, meno accogliente rispetto a come sono con altre persone.

Anche senza parlare, attraverso le micro espressioni facciali, trasmetterò involontariamente dei segnali di distacco. A questo punto, con molta probabilità, Giorgia avvertirà in modo consapevole o meno la nostra distanza e quindi si comporterà di conseguenza.

Ciò di cui noi ci accorgeremo è che, “come pensavamo”, non siamo simpatiche a Giorgia, in effetti con noi è meno gioviale e ci cerca meno. Insomma, vedremo il risultato senza capire che tutto il processo è partito da noi.

Se invece Giorgia, percependo il nostro distacco reagisce cercando di avvicinarsi a noi, allora sarà lei ad impedire la profezia che si auto avvera, sempre se siamo disposti a rivedere il nostro giudizio su di lei!!

 Come poter superare la dipendenza dal giudizio degli altri?

Nell’articolo precedente avevamo approfondito il timore dell’opinione altrui ed erano state descritte le modalità di pensiero distorto e contro pensiero reale per reagire e non farsi influenzare pesantemente sulle proprie scelte e sui propri comportamenti.

Nel caso, invece, si sia attivata una dipendenza dal giudizio degli altri, quindi vi rendete conto che si tratta di una situazione che vi sta creando un disagio elevato e che, da soli, non riuscite a migliorare, è il caso di rivolgervi ad un professionista.

Nel mio caso, come psicologa e psicoterapeuta, il percorso riguarda la crescita personale e l’aumento dell’autostima per migliorare la sicurezze di sé.

E’ importante lavorare sia sui pensieri disfunzionali che sui meccanismi psicologici che, nel tempo, li hanno creati e li stanno mantenendo.

Allo stesso tempo, un lavoro psicologico profondo può essere fondamentale per migliorare la comprensione di sé e delle proprie dinamiche comportamentali.

Il tipo di percorso psicoterapeutico è sempre soggettivo poiché dipende dai bisogni e dalle risorse della persona che vuole migliorare il proprio benessere psicologico.

L’utilizzo di strumenti specifici come le tecniche dell’Art-therapy, l’Ipnosi ericksoniana, le tecniche verbali, le tecniche di rilassamento e di visualizzazione sono solo alcune modalità per accedere in modo spontaneo ma profondo nel proprio mondo psichico ottimizzando le risorse e migliorando la propria qualità di vita.

Ovviamente, nessun strumento è mai utilizzato senza la piena accettazione e condivisione, la persona che svolge un percorso psicoterapeutico è importante che si senta sempre a suo agio e che veda rispettati: la sua indole, i suoi tempi e i suoi modi.

Possono interessarti anche i seguenti articoli

Il timore dell’opinione degli altri

Come poter superare il timore del giudizio degli altri

L’Art Therapy in Psicoterapia

Dott.ssa LAURA PEDRINELLI CARRARA
Psicologa, Psicoterapeuta, Ipnotista Ericksoniana
Studio in Via Marche, 71 a Senigallia (An)
Cell. 347/9471337
www.laurapedrinellicarrara.it

laurapedrinelli@libero.it

 

Se credi che questo articolo possa essere utile e vuoi contribuire alla sua diffusione, condividilo attraverso uno dei canali social presenti qui sotto!
Facebooktwitterlinkedinmail
237 utenti hanno letto questo articolo

Presente su:

Contatti:

Senigallia (AN): Via Marche, 71
+(39) 347.9471337
scrivi una mail
P.IVA 02240300422
C.F. PDRLRA66P57I608R

Seguimi sui social:

Facebooklinkedinyoutube