Prenota un appuntamento con la Dott.ssa Pedrinelli Carrara 347.9471337

L’amore truffaldino: gli scopi nascosti

L’amore truffaldino: gli scopi nascosti

Nel tempo di internet, molte relazioni sentimentali nascono tramite conoscenze avvenute sui social, sui siti deputati agli incontri oppure su altre tipologie di siti o di blog.

Oggi basta davvero poco per conoscersi, basta notare una persona e, con molta probabilità, la troveremo in qualche social o in qualche parte del web.

Perciò, come possiamo ritrovare vecchi amici di scuola, persone che conoscevamo molto bene e che abbiamo perso di vista, possiamo anche contattare persone che non abbiamo mai conosciuto e che ci raccontano la loro storia …. sincera o fasulla non sempre è così chiaro però.

Amore vero e amore truffaldino

L’amore vero

Alla base di un amore vero che nasce e si sviluppa online ci sono alcuni fattori:

  • L’amore che nasce dietro ad una tastiera si basa su quanto fra i due attori della storia viene raccontato e da quanto ci si sente capiti, accettati e considerati dall’altro/a.
  • Molto importante è anche la complicità che scaturisce fra i due e quindi il ridere delle stesse cose, avere almeno una passione o dei valori in comune.
  • Fra i fattori che facilitano l’innamoramento c’è anche il senso di solitudine e il bisogno di avere qualcuno affettivamente vicino. Il contatto continuo, giornaliero, spensierato e piacevole con l’altro diventa nel breve tempo una piccola ma importante dipendenza di cui è sempre più difficile fare a meno.
  • L’aver terminato una relazione sentimentale, che sia da poco e/o molto tempo, può far chiudere la persona a nuove conoscenze dirette, ma tramite una chat l’altro/a trova un terreno fertile e subdolo per insinuarsi e catturare la fiducia incondizionata.
  • Anche vivere un problema economico o di salute, o averlo vissuto, può rendere la persona più bisognosa di affetto e quindi più facilmente condizionabile.

In alcuni casi, la relazione si trasferisce nella realtà del quotidiano, incontrandosi di persona e creando un vero e proprio rapporto di amore che continua nel tempo creando felicità e reciprocità nella coppia: l’amore vero.

In altri casi, quando ci si conosce maggiormente e ci si frequenta di persona vengono fuori le reali caratterialità (dietro ad una tastiera tendiamo spesso a mostrarci più propensi verso l’altro e più malleabili) che portano a terminare quella frequentazione o a far cessare nel breve tempo quella relazione.

L’amore truffaldino

In altri casi ancora, però, ci si trova dentro ad un amore truffaldino, dove l’altro/a cerca tutto da noi tranne che l’affetto e la reciprocità.

È un amore truffaldino, a mio avviso, quando l’altro/a ha uno scopo nascosto che sa che comporterà al/alla partner un disagio o una perdita ma lo persegue ugualmente per trarne vantaggio.

Un uomo sposato che si dichiara libero svilupperà un amore truffaldino perché il/la partner non sarà davvero tale ma sarà, a insaputa del malcapitato, un amante. Ciò può comportare disagio al malcapitato o alla malcapitata, quando scoprirà la verità, per sentirsi tradito/a nella fiducia, per sentirsi manipolato/a (perché altrimenti non avrebbe mai iniziato quella relazione) e possibili ripercussioni negative sull’autostima.

Allo stesso modo, una persona che dice di amarti, ma alla fine si appropria con l’inganno dei tuoi soldi, fa leva su un amore che non è reale ma truffaldino, come lei del resto.

Le tipologie di scopi dell’amore truffaldino

Hai già capito che l’amore truffaldino non ha niente di sentimentale, ma è soltanto una vera e propria manipolazione attuata da una persona truffaldina per raggiungere il suo o i suoi scopi  nascosti a tuo discapito, ma quali sono le tipologie di scopi dell’amore truffaldino?

  1. Provare piacere, divertirsi. Mentire sulle proprie reali intenzioni per ottenere un piacere personale. Come nell’esempio appena fatto, il/la truffaldino/a può convincerti che anche lui/lei vuole una relazione stabile e duratura quando invece ne ha già una parallela. Con la menzogna evita il rifiuto e soddisfa il proprio scopo anche se a discapito “dell’amato”.
  2. Ottenere benefici pratici. Far innamorare l’altra persona e fingersi ancor più innamorato per ottenere una promozione, un lavoro, visibilità, per farsi pagare cene, pranzi, biglietti aerei, vacanze, ecc.
  3. Ottenere benefici economici. Sarà molto più semplice ottenere la fiducia di una persona innamorata e quindi il suo denaro. Inoltre, la paura della vittima di perdere il proprio amato (chi purtroppo entra nella rete del/della truffaldino/a è una vera e propria vittima inconsapevole) le farà sborsare più facilmente i soldi richiesti se temerà di poter perdere o far soffrire il truffaldino.
  4. Vendicarsi. Soprattutto quando l’amore rimane confinato sul web, non sappiamo chi veramente ci sia dietro a quella tastiera. In alcuni casi, si tratta di un profilo falso dietro al quale si nasconde il proprio ex o l’ex dell’attuale partner o un amico di una di queste figure pagato per consumare la vendetta.

È vietata la riproduzione anche parziale del testo senza il riferimento al titolo dell’articolo e all’autrice.

Questo articolo fa parte di una serie di 5 articoli di approfondimento sul tema dell’amore truffaldino, se ti interessa leggere anche gli altri clicca sui titoli sottostanti.

Le strategie efficaci per evitare l’amore truffaldino

L’amore truffaldino: Le tipologie di manipolazione
Come riconoscere l’amore truffaldino
Come evitare l’amore fasullo online e la perdita di soldi

Dott.ssa LAURA PEDRINELLI CARRARA
Psicologa, Psicoterapeuta
Studio in Via Marche, 71 a Senigallia (An)
Cell. 347/9471337
www.laurapedrinellicarrara.it

laurapedrinelli@libero.it

Se credi che questo articolo possa essere utile e vuoi contribuire alla sua diffusione, condividilo attraverso uno dei canali social presenti qui sotto!
Facebooktwitterlinkedinmail
298 utenti hanno letto questo articolo

Presente su:

Contatti:

Senigallia (AN): Via Marche, 71
+(39) 347.9471337
scrivi una mail
P.IVA 02240300422
C.F. PDRLRA66P57I608R

Seguimi sui social:

Facebooklinkedinyoutube