Contatta la Dott.ssa Pedrinelli Carrara 347.9471337

8 modi per migliorare il proprio benessere o per ritrovarlo

La vita quotidiana è spesso densa di impegni tanto che, a volte, anche quell’attività che scegliamo di fare perché ci piace diviene un dovere che si accumula a quelli lavorativi e casalinghi.

Può capitare quindi di entrare in una spirale dove solo quando si è in vacanza  sentiamo  di staccare davvero la spina. Per il resto del tempo, ci sentiamo spesso stanchi, nervosi, i rapporti con gli altri ci sembrano sempre più difficili da tollerare.

Come possiamo fare per migliorare il nostro benessere o per ritrovarlo?

In realtà, bastano poche ma semplici accortezze. Frequentemente siamo noi i primi a coltivare lo stress, poiché già a livello mentale ci facciamo aspettative negative su determinati avvenimenti quotidiani. Per esempio; “Il lavoro che sto facendo non riuscirà bene come vorrei”, Agli altri non piacerà quello che proporrò”, “Tizia avrà sicuramente da ridire”, “Di certo non troverò subito ciò che cerco, ma perderò del tempo”, ecc.

In effetti, l’approccio mentale è molto importante e insieme ad esso gli atteggiamenti che assumiamo nella vita di tutti i giorni. Per questo motivo è fondamentale utilizzare determinati accorgimenti che aiutano il nostro corpo e la nostra psiche a stare meglio.

Gli 8 modi per stare bene

  1. Volersi bene davvero: volersi bene significa mettere al primo posto se stessi e non gli altri o comunque dare importanza anche alle proprie esigenze al pari di quelle degli altri (se gli altri sono i nostri famigliari). Fare la vittima sacrificale non aiuterà i nostri figli ma li porterà ad approfittarsi oppure a nutrire, col tempo, sensi di colpa. Inoltre, facciamoci un regalo ogni tanto, anche una piccola cosa!
  2. Prendersi cura di sé: prendiamoci degli spazi piacevoli che ci fanno divertire, rilassare o sfogare. Per esempio: andare in palestra, uscire periodicamente con gli amici, prendere un caffè con una amica, partecipare ad un coro, farsi fare un massaggio, coltivare un hobby, ecc. sono tutti momenti che dedichiamo solo a noi stessi e che ci aiutano a liberare la nostra mente dai pensieri oppressivi e a ricaricarci mentalmente e fisicamente. Ricordiamoci sempre che più noi stiamo bene più possiamo produrre e aiutare gli altri nel modo migliore.
  3. Fare una regolare attività fisica: camminare, fare ginnastica, fare jogging, ballare, è fondamentale mantenere attivo il nostro corpo; oltre al benessere fisico si avrà anche un benessere psichico per gli effetti secondari  che l’atto motorio fine a se stesso  comporta (aumento endorfine, interazioni sociali, minor stanchezza  psicofisica nella quotidianità, ecc).
  4. Curare l’alimentazione: preferisci piatti poco elaborati, cerca di mangiare poco di tutto, preferisci alimenti di stagione, evita le diete fai da te, evita di saltare i pasti o gli eccessi.
  5. Prendere la vita con più leggerezza e distacco: a volte ci arrabbiamo per l’atteggiamento sbagliato di un collega, ci risentiamo per alcune parole dette da un’amica o un conoscente, ci roviniamo la giornata per il solito comportamento del partner in cui dimostra di non prenderci sempre nella giusta considerazione. Cerchiamo di rivedere la scena come fosse un film comico, quante volte abbiamo riso vedendo scene simili alla TV? Non tutte le situazioni meritano la nostra rabbia, spesso diamo troppa importanza a certi atteggiamenti e in questo modo ci roviniamo l’umore, la giornata e lo stomaco! Valutiamo se è davvero il caso di arrabbiarsi oppure se è meglio farcelo scivolare addosso e concentrare le nostre energie su qualcosa di piacevole. Non prendiamo sempre tutto di petto, a volte un certo distacco ci aiuta a guadagnarci in salute e buon umore. Reagire con ironia può essere molto più incisivo sull’altro che inondarlo con la nostra rabbia o il nostro risentimento.
  6. Evitare i rapporti distruttivi: non possiamo andare d’accordo con tutti e non possiamo piacere a tutti neanche il contrario ovviamente. Evitiamo le persone con cui non ci troviamo bene, che ci indispettiscono, coltiviamo soltanto le relazioni che ci fanno star bene. Se non è possibile evitare certe persone, diamogli meno importanza e prendiamole per quello che sono.
  7. Rinnovare e personalizzare il proprio ambiente: il luogo in cui vivi è importante che sia sempre un posto dove ti ci senti bene, sposta diversamente un mobile, cambia un quadro, compra una piccola cosa. Anche il luogo dove lavori deve essere in qualche modo sempre stimolante e piacevole. Compra delle penne che ti piacciono, rendi maggiormente personalizzata la tua divisa da lavoro (se è possibile ovviamente: con una spilla, un ricamo, una cucitura che la faccia star meglio addosso), porta un vaso di fiori o un oggetto/soprammobile che ti piace.
  8. Mantieni la mente attiva piacevolmente: vivi la vita con curiosità e evita di far impigrire il cervello (se non svolgi un lavoro che ti impegna mentalmente in modo eterogeneo). Leggi, fai cruciverba, interessati a cose nuove. Lo stress ci fa sentire stanchi anche mentalmente, ci rende difficile prendere decisioni o imparare cose nuove. Se noi ci accostiamo a ciò che ci stimola, che ci piace, che ci interessa, ci divertiamo, concentriamo il pensiero su contenuti non oppressivi, liberiamo la mente dai pensieri logoranti  e viviamo molto meglio.

Per poter lavorare attivamente sul proprio benessere è disponibile l’EBOOK o il  cartaceo del libro Quattro passi per volersi bene, Tecniche per migliorare il proprio benessere psicologico scritto dalla dott.ssa Pedrinelli Carrara e disponibile come e-book  (anche su altre librerie online) e il libro in cartaceo.

Se credi che questo articolo possa essere utile e vuoi contribuire alla sua diffusione, condividilo attraverso uno dei canali social presenti qui sotto!
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
374 utenti hanno letto questo articolo

Lascia un commento

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine degli Psicologi delle Marche

Contatti:

Senigallia (AN): Via Marche, 71
+(39) 347.9471337
scrivi una mail
P.IVA 02240300422
C.F. PDRLRA66P57I608R

Seguimi sui social:

Facebookgoogle_pluslinkedinyoutube